SCANNER LiDAR: UN PASSO AVANTI DI APPLE NELL’AR

Come scrivevamo in un nostro precedente articolo, Apple ha investito molto negli ultimi anni nella realtà aumentata, a conferma di ciò nei nuovi iPhone 12 Pro, 12 Pro Max e iPad Pro usciti nell’ultimo trimestre del 2020, ha integrato un nuovo rivoluzionario sensore nella fotocamera posteriore, lo Scanner LiDAR.

Inoltre in questa nuova opportunità ha dapprima creato una piattaforma proprietaria (ARKit) e poi ha acquistato varie società impegnate nel segmento della realtà aumentata e assunto vari esperti nel settore.

La realtà aumenta sarà il futuro prossimo della tecnologia e la corsa tra Apple e Google per renderla sempre più user-friendly diventerà sempre più serrata nei prossimi anni.

COME FUNZIONA LO SCANNER LiDAR?

Lo scanner LiDAR ( acronimo dall’inglese Light Detection and Ranging) serve a mappare in tre dimensioni l’ambiente che ci circonda. Entrando nel tecnico, il sensore, tramite un impulso laser andrà a misurare la distanza dagli oggetti circostanti fino a 5 metri da noi, eseguendo una lettura a livello di fotone e di velocità nell’ordine dei nanosecondi.

Il sistema funziona di giorno e addirittura anche di notte. Si tratta di una tecnologia time-of-flight (tempo di volo) che spara laser a bassa potenza in un ambiente ed utilizzando i riflessi calcola con precisione la distanza da oggetti e punti nell’ambiente. Il sensore andrà ad eliminare lo step dello scansionamento dell’ambiente prima del caricamento del contenuto virtuale, in quanto, la collocazione del prodotto sarà immediato.

Per concludere, il risultato è la creazione di una mappa di profondità 3D o un modello 3d in base alle nostre esigenze, il che è reso possibile misurando il tempo che la luce impiega a “rimbalzare” nell’ambiente dove siamo.

Scanner lidar su ipad pro

Scanner LiDAR su iPad Pro 2020

VANTAGGI DEL WEB AR UTILIZZANDO IL SENSORE LiDAR

Per quanto riguarda i Web AR  i vantaggi derivanti da questa nuova tecnologia sono numerosi:

  • Il binomio Web Ar e LiDAR aprirà nuove potenzialità sul comparto vendite aziendali. Ad esempio, immaginate di affacciarvi sul mercato con un catalogo interattivo virtuale, il cliente farà conoscenza dei vostri prodotti da vicino con la possibilità di inserirli nello spazio davanti a sé.
  • Un altra possibilità può nascere in ambito della progettazione arredo. Un professionista del settore potrà effettuare in pochi secondi la scansione di un ambiente, rilevando arredamento, muri, porte e finestre per poi utilizzare il modello 3d nei propri progetti. Il render potrà poi essere esportato in formato CAD oppure in tempo reale si potrà inserire nell’ambiente un nuovo parquet o un nuovo infisso.
  • Grazie al nuovo sensore il posizionamento degli oggetti sarà istantaneo. Come potete vedere nel video di seguito, il modello 3d si potrà spostare liberamente in superfici orizzontali e verticali adattandosi allo spazio e alla prospettiva sia in profondità che in altezza, integrandosi con l’ambiente in modo interattivo e naturale.

ALTRI ESEMPI DI UTILIZZO DEL SENSORE

I principali sviluppatori di applicazioni in questo periodo stanno adattando le loro app in realtà aumentata con l’integrazione al supporto della tecnologia LiDAR. Ad oggi nell’Apple Store non ce ne sono moltissime ma ora vi facciamo alcuni esempi delle migliori app attualmente sul mercato.

I primi due esempi sono sviluppati direttamente da Apple. 

L’applicazione nativa Metro una volta aperta e attivata in modalità AR (ricordate che funziona solo nei nuovi device dotati di scanner LiDAR), andrà a calcolare istantaneamente l’altezza di una persona in modo semplice e rapido.

Vuoi provare anche tu? Innanzitutto procurati un device compatibile: iPhone 12 Pro, Pro Max, iPad Pro dopodiché:

  • apri l’app Metro
  • inquadra la persona, in modo che compaia sullo schermo dalla testa ai piedi
  • dopo pochi istanti comparirà una barra orizzontale sopra la testa della persona inquadrata con l’altezza relativa.

Il secondo esempio, invece, riguarda un’altra interessante applicazione che è stata introdotta dalla versione del sistema operativo iOS 14.2. Riguarda il campo dell’accessibilità, nello specifico è stata concepita per aiutare le persone non vedenti.

Apple ha creato un sistema che rileva la presenza e la distanza rispetto alla fotocamera dell’iPhone. La funzionalità è integrata nell’app Lente d’Ingrandimento e funziona sfruttando in contemporanea ARKit e lo scanner LiDar, essa andrà a rilevare la distanza delle persone davanti alla fotocamera il tutto coadiuvato con un suono ( o con la voce di Siri) e con un feedback tattile che avviserà prontamente l’utente se ci sono persone vicine a lui in base alla distanza preimpostata. 

Scanner lidar metro apple

SCANNER LiDAR IN AMBITO LAVORATIVO

Un terza applicazione che ha il pieno supporto al nuovo sensore è RoomScan LiDAR, essa può eseguire la scansione 3d degli interni e degli esterni di un abitazione con una resa finale incredibile. L’app è disponibile gratuitamente ma alcune funzionalità sono da sbloccare a pagamento, potete anche usufruire dei 7 giorni di prova gratuita e poi disdire liberamente.

Quarto esempio di applicazione con pieno supporto al nuovo scanner LiDAR è Canvass. Quest’ app, come la precedente, possiamo utilizzarla sia per scannerizzare in 3d la stanza dove ci troviamo e sia per scannerizzare piccoli oggetti e vederli in realtà aumentata. L’applicazione non fornisce il massimo della qualità ma è sicuramente una delle più avanguardiste nel settore e anche molto divertente da provare. Anche qui, come la precedente, le scannerizzazioni base sono gratuite se vogliamo più funzionalità vi è un abbonamento da sottoscrivere.

INTRATTENIMENTO IN REALTÀ AUMENTATA

Ultimo esempio lo vogliamo dedicare alla parte intrattenimento. Il gioco in questione è Hot Lava e fa parte del catalogo di giochi di Apple Arcade. Il gioco offre una modalità in realtà aumentata che vi consentirà di sfruttare lo scanner LiDAR per una migliore esperienza immersiva.

Nel video di presentazione Apple si vede come attivando la modalità AR il salotto diventa il vero palcoscenico del gioco dove sarà possibile interagire e superare gli ostacoli virtuali!

Avatar
About the author