prima e dopo l'incendio del 15 Aprile 2019

Cattedrale di Notre Dame in VR

La sera del 15 Aprile 2019 tutto il mondo aveva gli occhi puntati a Parigi, la cattedrale di Notre Dame veniva colpita da un gravissimo incendio che provocò il collasso di buona parte del tetto e della guglia che collassò in diretta mondiale.

L’organizzazione per ricostruire la cattedrale è stata quasi immediata, ma gli enormi danni porteranno dei lavori molto impegnativi che per almeno 5 anni non permetteranno di essere aperta al pubblico.

Notre Dame quindi per ora è solo nel ricordo di chi l’ha visitata, nei video e foto scattate negli anni. Da qualche giorno però, grazie a “Rebuilding Notre Dame” sarà possibile visitarla pre e post incendio, utilizzando un visore per la realtà virtuale Oculus.

È un documentario gratuito in realtà virtuale che trovate all’interno dell’app “Oculus TV”, è possibile vedere l’attuale enorme cantiere per la ricostruzione, dove tutta la zona, compresa la piazza frontale, è chiusa al traffico pedonale. Inoltre trovate degli interessanti paragoni di com’era prima della tragedia. In diverse occasioni la videocamera è stata collocata nelle stesse posizioni, con un risultato molto d’effetto, a dire il vero parecchio triste.

La qualità del video in VR non è sempre di alta qualità, soprattutto nelle scene all’interno pre incendio, però resta un documentario da vedere, vi farà pensare molto.

Per questo documentario è richiesto un visore Oculus: Quest (il nostro preferito) oppure Rift S. Ne abbiamo parlato in altri articoli, in particolare in questo:  realtà virtuale: come iniziare

Per eventuali acquisti vi scriviamo dei link ad Amazon:

visori senza fili:
Oculus Quest

visori con fili, quindi con necessità di collegamento ad un Pc
Oculus Rift S

 

oculus quest con joypad
About the author