Sviluppo Realtà Aumentata

Cos’è la realtà aumentata?

Prima di tutto vogliamo spiegarvi cosa vuol dire utilizzare le applicazioni di realtà aumentata, in seguito vedremo anche come funziona e come può essere utilizzata nel marketing aziendale e per la promozione di prodotti.

La realtà aumentata è una tecnologia che ha già diversi anni, ma solo ultimamente ha raggiunto una maturità che le ha permesso di entrare in maniera molto decisa nel campo pubblicitario e commerciale. Sta vivendo una diffusione molto veloce grazie alla sua facilità d’uso, all’ottima resa grafica ed una grande compatibilità con smartphone e tablet.

Per attivarla è necessario utilizzare la fotocamera del proprio device che permetterà di far apparire oggetti virtuali nel display e renderli il più delle volte interattivi (tramite il display touchscreen). Molto spesso la realtà aumentata viene chiamata AR oppure augmented reality, quindi se trovate questi nomi stiamo sempre parlando della stessa tecnologia.

Se siete già esperti vi consigliamo di andare direttamente ai campi di applicazione che proponiamo oppure contattateci se avete un progetto da sviluppare.

Realtà aumentata come funziona

Ad oggi esistono 2 modi per creare la realtà aumentata: con e senza Marker. Un marker è semplicemente un’immagine che viene letta dalla fotocamera e che l’aiuta a capire che contenuto e dove farlo apparire. Ma vediamo meglio questi 2 metodi:

Realtà aumentata con marker: questa tecnologia prevede che il telefono inquadri sempre con la fotocamera un‘immagine / marker, per fare un esempio è possibile utilizzare sia la pagina di un catalogo che di un depliant facendo così apparire il contenuto virtuale. Appena la fotocamera non vede più l’immagine il contenuto digitale scompare. Il grande vantaggio è la compatibilità, infatti funziona con TUTTI i telefoni e tablet in commercio, anche molto datati. CONSIGLIATA PER: cataloghi, depliant, settore industriale, mostre, fiere ed eventi con esposizione oggetti.

Realtà aumentata senza marker: è un’evoluzione della precedente tecnica, il contenuto è lo stesso ma NON vi servirà più inquadrare nessun marker. Per questo motivo la possiamo definire più utilizzabile e comoda, infatti vi lascia piena libertà di movimento. Verrà richiesto solo la prima volta di inquadrare un piano orizzontale, tipo il pavimento e dopo pochi secondi il contenuto virtuale apparirà in posizione. L’unico limite di questa tipologia è la compatibilità, infatti mentre per Apple la supportata da molte generazioni di telefoni, per Android è presente una lista modelli in continua evoluzione.

CONSIGLIATA PER: sistema di vendita per commerciali, arredo d’interni, settore industriale, fiere ed eventi, e-commerce

Come utilizzare l’AR

Dopo avervi spiegato il funzionamento per creare le applicazioni in realtà aumentata, vi proponiamo diversi tipi di utilizzo in ambito produttivo e per l’intrattenimento. InteractiveLab sviluppa applicazioni software personalizzate e complete di modelli 3d, render e video tecnici per presentare al meglio ogni tipo di prodotto aiutandovi nel progetto di marketing per aumentare le vendite aziendali. Ogni app è compatibile con la realtà aumentata per sistemi Apple ed Android.

WEB AR

È una novità molto importante per ogni sito web. Potete aggiungere in qualsiasi galleria, pagina prodotti, homepage ed e-commerce un contenuto 3d virtuale, con il vantaggio di poterlo posizionare nello spazio reale, ruotare e scalare, semplicemente premendo un pulsante che attiverà l’AR. Non è richiesto nessun programma aggiuntivo per il funzionamento, solo uno smartphone o tablet compatibile.

Tutto questo, come spiegato in precedenza, avviene grazie alla fotocamera del vostro telefono o tablet, che dopo aver “capito” dove si trova il pavimento o qualsiasi piano orizzontale, posizionerà l’oggetto selezionato a vostro piacere.

Questo permette al cliente di valutare i vostri prodotti da un nuovo punto di vista, in maniera più diretta, eliminando i limiti di non poterlo vedere di persona.

È una soluzione compatibile con dispositivi iOS ed Android, come detto in precedenza, ci teniamo a precisare che mentre Apple fornisce da molti anni un pieno supporto all’AR di questa tipologia, i dispositivi Android hanno una lista più contenuta per motivi di qualità ed hardware visto il gran numero di produttori presenti nel mercato. Google infatti testa direttamente ogni device per abilitare questa funzione per ogni modello di smartphone e tablet. Provate i nostri esempi di realtà aumentata dal vostro smartphone e tablet.

AR APP

Questa soluzione è la più nota ed utilizzata ad oggi. Consiste nel creare una nuova app per il cliente, con grafica e molte funzioni personalizzate, tipo: schede tecniche, video, galleria prodotti, contatti ed ogni tipo di funzione richiesta per queste soluzioni.

L’AR app può essere pubblicata negli store ufficiali di Google “Play store” ed Apple “Apple store”, in base alle esigenze del cliente.

È possibile utilizzare la realtà aumentata di entrambe le tipologie di visualizzazione che vi abbiamo descritto in questa pagina, quindi con e senza Marker, poi il device capirà quale adottare oppure potrà deciderlo direttamente l’utente.

Provate la nostra demo esempio gratuita pubblicata negli store online, utilizza il sistema con marker, quindi vi basterà stampare o visualizzare a monitor il nostro depliant e vi sarà possibile provare da subito questa esperienza.

App AR di esempio:  “InteractiveLab AR”

Abbiamo realizzato un’ APP ufficiale di InteractiveLab per provare la realtà aumentata con immagini, è gratuita e compatibile con tutti i dispositivi Android ed Apple. Cerca negli store “InteractiveLab AR”. Il miglior modo di spiegare l’AR è farvela provare direttamente! Segui le semplici istruzioni:

  1. Stampa o visualizza su un altro display il nostro Marker (dimensione consigliata almeno 15 x 15 cm). http://www.interactivelab.it/marker
  2. avvia l’APP ed inquadra il Marker

Oltre alle varie funzioni interne, ricordatevi che ogni oggetto è ruotabile e scalabile attraverso l’utilizzo del touchscreen.

In pratica capirete meglio questa soluzione provandola con mano, capendo come funziona e che possibilità offre. Vi ricordiamo che è compatibile con ogni modello di iphone, Ipad e qualsiasi telefono Android.

AR App

AR lcd

App realtà aumentata pompa aperta

LCD AR

Soluzione per l’intrattenimento molto coinvolgente. L’installazione è molto semplice, si tratta di utilizzare uno schermo lcd insieme ad un piccolo box multimediale con webcam. Il cliente quando arriverà di fronte alla postazione utilizzerà uno o più marker già stampati e forniti dall’azienda. Appena il marker verrà inquadrato dalla fotocamera si attiverà il contenuto virtuale.

L’effetto è molto coinvolgente e permette di presentare uno o più prodotti in maniera innovativa.

Il marker vi ricordiamo che può essere anche una brochure pubblicitaria, quindi utile anche per questo scopo informativo e pubblicitario.